dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Auto/Moto: In Francia le auto elettriche si ricaricano dai lampioni

Progetto Telewatt potrebbe risolvere problema infrastrutture.

In Francia le auto elettriche si ricaricano dai lampioni

In Francia le auto elettriche si ricaricano dai lampioni

 

ROMA – Prese di corrente per la ricarica integrate nei pali dei lampioni stradali che possono essere localizzati attraverso lo smartphone, che gestisce anche il collegamento alla rete. La soluzione, proposta in Francia nel progetto TeleWatt, potrebbe superare uno dei maggiori problemi che limitano la diffusione delle elettriche, quello della qualita’ e della collocazione delle infrastrutture di ricarica.

Presentato dall’agenzia francese per l’energia ADEME, questo programma prevede, con il sostegno della Citelum – uno dei maggiori operatori al mondo nel settore dell’illuminazione pubblica – la creazione di un vasto network di prese di corrente per la ricarica integrate nella palificazione dei lampioni stradali. L’operazione di collegamento alla rete dovrebbe essere gestito dall’automobilista attraverso il suo smartphone, in modo da localizzare il lampione dove trovare la presa plug&play a cui connettersi ed attivare – attraverso password o con addebito su carta di credito – l’erogazione della corrente elettrica. Nella fase di sperimentazione, attualmente in atto ad Aix-en-Provence, in Francia, i ricercatori stanno verificando tra l’altro gli effetti che la ricarica delle auto puo’ avere sull’alimentazione elettrica della rete d’illuminazione, in modo da poter arrivare ad una gestione completamente controllata da computer dell’eventuale sovraccarico nell’impianto urbano. La soluzione Tele Watt, ribadisce una nota della Citelum, non richiede alcun intervento sulla viabilita’ e sulla parte strutturale della palificazione e potrebbe – quindi – essere realizzata in tempi brevi e con costi contenuti.

Translated with Google Translate

ROME – sockets for charging built-in poles of street lights that can be located through the smartphone, which also manages the connection to the network. The solution proposed in France in the project TeleWatt could overcome one of the major problems that limit the spread of electric, that of quality ‘and the placement of the charging infrastructure.
Presented by the French agency for energy ADEME, this program provides, with the support of Citelum – one of the largest in the world in the field of public – the creation of a vast network of outlets for charging built-in piling of the street lamps. The process of connecting to the network should be managed dall’automobilista through its smartphones, in order to locate the lamppost where to find the jack plug & play to connect and activate – through password or credit card charge – the electricity supply electric. In the testing phase, currently underway in Aix-en-Provence, France, researchers are testing among other effects that charging the car can ‘get on the power supply of the lighting network, so you can arrive at a fully computer-controlled management of any overload in the urban. The solution Tele Watt, reiterates a note of Citelum, requires no action on the practicability ‘and the structural part of the piling and could – so – be made ​​quickly and at low cost.

 

Fonte – Ansa.it

Spnsored by: www.pmd-group.com

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: