dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Auto/Moto: Moto, nuove Ue norme su sicurezza sono legge

Da primo gennaio 2016 Abs obbligatorio da 125 cc in su.

Moto, nuove Ue norme su sicurezza ed emissioni sono legge

Moto, nuove Ue norme su sicurezza ed emissioni sono legge

BRUXELLES – Il Consiglio dei ministri Ue ha dato il via libera definitivo alle nuove norme per i motocicli e gli altri veicoli leggeri in materia di sicurezza e riduzione delle emissioni inquinanti. Le nuove disposizioni contenute nel regolamento – che prevedono tra l’altro l’obbligo di Abs per le moto di cilindrata superiore ai 125cc – entreranno in vigore a partire dal primo gennaio.

Per aumentare la sicurezza dei motoveicoli (coinvolti nel 16% degli incidenti mortali, pur rappresentando appena il 2% dell’intero parco circolante in Europa) le nuove regole impongono, oltre all’obbligo di Abs per le cilindrate superiori ai 125 cc, il sistema di frenata integrale (Cbs), piu’ economico, che potra’ essere adattato ai mezzi meno potenti (sotto i 125 cc), scooter inclusi. Entro il 2019 la Commissione europea dovra’ presentare un’analisi costi-efficacia allo scopo di estendere l’obbligatorieta’ dell’Abs anche alle moto piu’ piccole. Per ridurre l’inquinamento dei motoveicoli, tra i quali sono compresi i ‘quad’ e le ‘minicar’, e’ previsto che lo standard di emissioni Euro 4 sia esteso alle moto dal 2016 e ai ciclomotori dal 2017. Lo standard Euro 5 diventera’ obbligatorio per tutti i veicoli a due e tre ruote dal 2020. Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile per l’industria, ha espresso soddisfazione per la decisione odierna del Consiglio di adottare ”la nostra proposta di miglioramento della sicurezza per quest’ampia gamma di veicoli leggeri. La nuova normativa – ha osservato – semplifichera’ la legislazione Ue” consentendo tra l’altro di ridurre ”le spese e gli oneri amministrativi per l’intero settore. Risultera’ inoltre considerevolmente migliorata – ha concluso Tajani – la sicurezza di questi veicoli e si ridurranno le emissioni nocive”.

 

Translated with Google Translate

BRUSSELS – The EU Council of Ministers has given the go-ahead to the new standards for motorcycles and other light vehicles in safety and reduction of pollutant emissions. The new provisions contained in the Regulations – which include, inter alia, the obligation to ABS for motorcycles with a cylinder capacity exceeding 125cc – will come into force from January 1.

To increase the safety of motor vehicles (involved in 16% of fatal accidents, while representing just 2% of the vehicle fleet in Europe), the new rules require, in addition to the obligation of Abs for displacements greater than 125 cc, the system integral braking (CBS), more ‘statement, which will be able’ to be adapted means less powerful (under 125 cc), including scooters. By 2019, the European Commission must ‘present a cost-effectiveness in order to extend the compulsory nature’ of ABS for motorcycles even more ‘small. To reduce the pollution of motor vehicles, among which are included the ‘quad’ and ‘minicar’, and ‘predicted that the Euro 4 emission standard is extended to motorcycles and mopeds from 2016 from 2017. The Euro 5 standard will become ‘mandatory for all vehicles and three-wheeler from 2020. Antonio Tajani, Vice-President of the European Commission responsible for Industry, welcomed today’s decision of the Council to adopt” our proposal to improve safety for this wide range of light vehicles. The new law – he observed – will simplify ‘EU legislation allowing, among other things,”” reduce the costs and administrative burden for the industry. Will result ‘also improved considerably – said Tajani – the safety of these vehicles and reduce harmful emissions.”

 

Fonte – Ansa.it

Pmd-Group Srl.

Sponsored by
Pmd-Group Srl

 

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: