dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Ambiente: Casa ‘origami’ muta a seconda del meteo

La ‘D*House’ puo’ assumere otto configurazioni.

La 'D*Haus'

La ‘D*Haus’

ROMA – Arriva la casa ”origami” in grado di mutare la sua forma a seconda delle esigenze ambientali, ottimizzando i consumi energetici per luce e riscaldamento.

L’incredibile ”D*Haus”, progettata dagli architetti inglesi David Grunberg e Daniel Woolfson, puo’ assumere otto diverse configurazioni, rispondendo meglio alle condizioni stagionali, meteorologiche ed astronomiche.

Il concetto dell’innovativo edicificio e’ basato sul ”Haberdasher’s Puzzle” del matematico Henry Dudeney che, all’inizio del ventesimo secolo, ha scoperto il modo di selezionare un quadrato riorganizzando le sue parti in triangoli equilateri. Seguendo questa logica, l’estrema flessibilita’ della casa permette un migliore adattamento all’estate, all’inverno, al giorno e alla notte.

L’edificio e’ composto da due camere da letto, un soggiorno a pianta aperta ed un bagno che puo’ essere adattato per soddisfare le esigenze delle diverse situazioni di vita. Le spesse mura esterne possono diventare, scorrendo su dei binari, delle pareti interne o esterne. Ad esempio in estate si puo’ scegliere la configurazione che vede la camera da letto affacciata ad est per guardare il sorgere del sole.

Secondo i progettisti la D*Haus e’ ”il prodotto di una realizzazione matematica applicata: ispirato al puzzle di logica di Dudeney, ogni abitazione e’ in grado di adattarsi all’evoluzione dei modelli di vita del futuro”.

 

Translated with Google Translate

ROME – is coming home” origami” and can change its shape according to environmental requirements, optimizing the energy consumption for lighting and heating.

The amazing”” D * Haus, designed by British architects David Grunberg, and Daniel Woolfson, can ‘take eight different configurations, reacts better to seasonal conditions, weather and astronomy.

The concept of the innovative and edicificio ‘based on”” Haberdasher’s Puzzle of the mathematician Henry Dudeney, at the beginning of the twentieth century, has found a way to select a square reorganizing its parts equilateral triangles. Following this logic, the extreme flexibility ‘of the house allows a better adaptation to summer, winter, day and night.

The building ‘consists of two bedrooms, an open plan living room and a bathroom that can’ be adapted to suit the needs of different life situations. The thick outer walls can become, sliding on rails, walls, internal or external. For example in the summer you can ‘choose the configuration that sees the bedroom facing east to watch the sunrise.

According to the designers the D * Haus ”’ the product of a realization applied mathematics: based on the logic puzzles of Dudeney, each home and’ able to adapt to changing patterns of life in the future.”

 

Fonte – Ansa.it

Pmd-Group Srl.

Sponsored by
Pmd-Group Srl

 

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: