dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Auto/Moto: Tajani, aiuti fiscali a consumatori per veicoli verdi

Vicepresidente Commissione Ue ne parlera’ con ministri industria.

Tajani, aiuti fiscali a consumatori per veicoli verdi

Tajani, aiuti fiscali a consumatori per veicoli verdi

BRUXELLES Un sistema di incentivi fiscali ai consumatori per l’acquisto di ‘auto verdi’. E’ una delle possibilità su cui riflettere per aiutare il settore auto europeo suggerita dal vice presidente della Commissione Ue Antonio Tajani, che sta avendo una serie di incontri con i sindacati e i produttori europei. No, quindi, ad aiuti di stato, che non sarebbero compatibili con le norme Ue sulla concorrenza, né premi alla rottamazione, ma “aiuti ai cittadini che vogliono acquistare un veicolo pulito”, ha spiegato.
Si tratta, ha spiegato Tajani delineando “l’idea su cui si può riflettere”, di “misure che devono essere prese dagli stati membri e a cui devono pensare loro, per esempio aiuti fiscali, che devono rispettare le regole Ue”, quindi “non aiuti di stato alle imprese, che non sarebbero compatibili” con il funzionamento del mercato interno. In ogni caso la questione, insieme a quella di un “coordinamento” europeo per gestire la sovraccapacità produttiva che c’é in Europa, sarà affrontata domenica sera nel corso di una cena tra Tajani e i ministri Ue dell’industria, che farà seguito agli incontri odierni con sindacati e produttori auto europei. “La Commissione non ha poteri giuridici per imporre la riduzione della sovraccapacità, ma può cercare di coordinare gli stati membri”, ha ricordato Tajani, sottolineando che “discutere insieme è già una prima tappa” e una “risposta positiva” in quanto domenica sera saranno presenti “tutti i i paesi con un’industria auto”. Lunedì, inoltre, il Consiglio Ue competitività è chiamato ad approvare il piano d’azione della Commissione per il rilancio del settore presentato a ottobre.

Translated with Google Translate

BRUSSELS – A system of tax incentives for consumers to purchase ‘green cars’. And ‘one of the possibilities to think about to help the auto industry suggested by European Commission Vice-President Antonio Tajani EU, which is having a series of meetings with unions and European producers. No, therefore, to state aid, which would not be compatible with the EU rules on competition or prizes for scrapping, but “aid to citizens who want to buy a clean vehicle,” he said.

It is said Tajani outlining “the idea on which we can reflect”, “measures to be taken by the Member States and which have to think about them, for example, tax incentives, which must comply with EU rules,” and “not state aid to firms, which would not be compatible “with the functioning of the internal market. In any event the question, along with that of a “coordination” to manage the European overcapacity that there is in Europe, will be addressed Sunday night during a dinner between Tajani and ministers of the EU, which will be followed by meetings today with trade unions and European car manufacturers. “The Commission has no legal powers to enforce the reduction of overcapacity, but can try to coordinate member states,” said Tajani, noting that “discuss is already a first step” and a “positive response” since Sunday night will be these “all countries with ii auto industry.” Monday, moreover, the EU competitiveness Council is required to approve the action plan of the Commission for the revival of the sector presented in October.

 

Fonte – Ansa.it

Pmd-Group Srl.

Sponsored by
Pmd-Group Srl

 

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: