dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Ambiente: Bocche Bonifacio diventano Parco

Sottoscritti convenzione e statuto, piu’ tutela nello Stretto.

Bocche Bonifacio diventano Parco

Bocche Bonifacio diventano Parco

BONIFACIO (CORSICA) – Muove i suoi primi passi il Parco marino internazionale delle Bocche di Bonifacio. Oggi in Corsica, Italia e Francia hanno sottoscritto la nascita del Gruppo europeo di cooperazione territoriale (Gect), una struttura permanente transfrontaliera, novità assoluta in Europa, che unisce le esperienze del Parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, istituito nel 1994, con quelle della Riserva naturale delle Bocche di Bonifacio, nata nel 1999. Sono stati i vertici delle rispettive zone protette, Giuseppe Bonanno, presidente del Parco di La Maddalena, e Pierre Ghiona, a capo dell’Ufficio per l’Ambiente della Corsica, a firmare la convenzione e lo statuto del nuovo Parco.

“Ci occuperemo di gestione in un’ottica di collaborazione costante – spiega Bonanno – ma i due parchi manterranno la propria autonomia. La società costituita oggi contribuirà a rafforzare gli scambi e proporre soluzioni condivise e adatte a un territorio che presenta caratteristiche comuni, tutto questo al servizio della tutela dell’ambiente e nell’interesse delle persone che vi vivono”. Si intrecceranno così informazioni sull’agri-fauna e il pescato, i flussi turistici e gli eventi culturali, sino a condividere una strategia per non intaccare il precario equilibrio dello specchio acqueo che divide la Corsica dalla Sardegna. Sulla carta, la delimitazione del nuovo Parco va dall’isola di Mortorio, nel comune la Maddalena, fino alla costa sud della Corsica.

Obiettivo prioritario del Gruppo europeo sarà quello di promuovere progetti volti alla valorizzazione e al miglioramento della sicurezza marittima all’interno dello Stretto, un’area già percorsa da oltre 3.500 navi mercantili, con 16.000 ettari di prateria di Posidonia oceanica, 2.000 specie animali e vegetali catalogate, delle quali 400 protette, e ben 1.500.000 di visitatori nel periodo estivo. Ma c’é anche l’ambizione di ottenere la designazione delle Bocche di Bonifacio come Patrimonio Mondiale dell’Umanità tutelato dall’Unesco.

L’idea di creare un Parco marino internazionale tra la Corsica e la Sardegna ha fatto la sua comparsa nei primi anni ’90 del XX secolo, in un contesto del tutto peculiare, che si scontrava da un lato con l’assenza di strumenti giuridici specifici per la creazione di aree protette marine e transfrontaliere e, dall’altro, con l’esistenza di uno Stretto allora intensamente sfruttato per la navigazione internazionale e privo di particolari vincoli ambientali. Dopo alcuni passaggi in sede nazionale ed europea, si è giunti all’istituzione di due autonomi parchi: ora la prima pietra per dare vita ad una grande aree marina protetta in una delle zone più sensibili del Mediterraneo.

Translated with Google Translate

Bonifacio (Corsica) – Moves its first steps the International Marine Park of the Strait of Bonifacio. Today in Corsica, Italy and France signed the birth of the European Grouping of Territorial Cooperation (EGTC), a permanent border, first in Europe, combining the experiences of the National Park of La Maddalena, established in 1994, with those of the Natural Reserve of the Strait of Bonifacio, born in 1999. They were the top of their respective protected areas, Joseph Bonanno, president of the Park of La Maddalena, and Pierre Ghiona, head of the Office for the Environment of Corsica, to sign the Convention and the Statute of the new park.

“We will deal with management in a collaborative constant – explains Bonanno – but the two parks will retain their autonomy. Established society today will help to strengthen exchanges and propose suitable solutions and in an area that has characteristics in common, this in the service of environmental protection and the interest of the people who live there. ” Will become intertwined as information sull’agri-fauna and the fish, the tourism and cultural events, up to share a strategy to prevent damaging the delicate balance of the body of water which separates Corsica from Sardinia. On paper, the definition of the new park is the island of Mortorio in common Magdalene, to the southeast coast of Corsica.

The primary objective of the European Group will be to promote projects aimed at enhancing and improving maritime security in the Strait, an area already covered by more than 3,500 merchant ships, with 16,000 hectares of Posidonia oceanica, 2,000 animal and plant species cataloged, 400 of which are protected, and a total of 1,500,000 visitors in the summer. But there is also the ambition to obtain the designation of the Strait of Bonifacio as a World Heritage protected by UNESCO.

The idea of ​​creating an international marine park between Corsica and Sardinia has made its appearance in the early 90s of the twentieth century, in a very peculiar, that clashed on the one hand with the absence of specific legal instruments for the creation of marine protected areas and cross-border and, second, the existence of a strait then intensively used for international navigation and no particular environmental constraints. After a few steps at a national and European, it has been the establishment of two independent parks: now the first stone in order to create a large marine protected areas in one of the most sensitive areas of the Mediterranean.

 

Fonte – Ansa.it

Pmd-Group Srl.

Sponsored by
Pmd-Group Srl

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Ambiente: Bocche Bonifacio diventano Parco

  1. Hi terrific blog! Does running a blog such as this require a lot of
    work? I have no knowledge of coding however I had been hoping to start my own blog in the near future.
    Anyways, if you have any ideas or techniques for new blog owners please share.
    I know this is off topic however I simply had to ask.
    Thank you!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: