dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Auto/Moto: Parigi, dal settembre 2014 stop alle auto anteriori al 1997

Iniziativa del sindaco Delanoe per abbattere l’inquinamento.

Parigi, dal settembre 2014 stop alle auto anteriori al 1997

Parigi, dal settembre 2014 stop alle auto anteriori al 1997

ROMA – Parigi potrebbe presto diventare una citta’ ”anti auto”, con forti limitazioni alla circolazione – come il limite massimo di 30 km/h sui boulevard del centro e di 70-80 km/h sull’anello dei Periferiques – e l’interdizione assoluta a percorrere le strade della Capitale per le vetture e i veicoli industriali piu’ vecchi. Nel piano presentato dal sindaco Betrand Delanoe vengono fissate le tappe per questa ”chiusura” della citta’, che dal settembre 2014 dovrebbe essere off limits per le auto con piu’ di 17 anni e per i veicoli industriali con piu’ di 18 anni. Un provvedimento – fortemente criticato dalle associazioni dei collezionisti e dalle organizzazioni di difesa dei consumatori – che di fatto determinerebbe la scomparsa dalle strade di Parigi non solo di modelli francesi storicamente molto diffusi, come le Renault R4 e le Citroen 2CV, ma anche di vetture d’importazione che erano amate dai parigini, come l’Autobianchi Y10, la Volkswagen Maggiolino o la Mini. Secondo Reuters, se il piano del sindaco dovesse essere approvato, dalle strade della Capitale sparirebbero 365.000 auto di valore anche storico.

Anche le due ruote entreranno in questa epurazione, con il divieto a circolare per i modelli che nel 2014 avranno piu’ di 10 anni di anzianita’. Sottoposto ad approvazione da parte del Consiglio della citta’, il piano Delanoe affronta con provvedimenti molto ”forti” il problema della riduzione dell’inquinamento nell’area di Parigi, dove – si legge in un report di AFP, che cita una statistica fornita dalla municipalita’ – la circolazione e’ gia’ diminuita nel 25% negli ultimi dieci anni. Oltre al citato limite dei 30 km/h, che gia’ dall’estate del 2013 verra’ introdotto nell’avenue de Clichy, il piano Delanoe prevede l’introduzione di una eco-tax per i veicoli industriali comunque autorizzati a circolare nell’area di Parigi.

Translated with Google Translate

ROME – Paris may soon become a city ‘anti” auto”, with severe restrictions on the movement – as the upper limit of 30 km / h on the boulevard in the center and 70-80 km / h on the ring of Periferiques – and a ban to walk the streets of the capital for the cars and trucks more ‘old. The plan submitted by the mayor Betrand Delanoe is set milestones for this” end” of the city ‘, which since September 2014 should be off limits for cars with more’ than 17 years and for vehicles with more ‘than 18 years . A measure – strongly criticized by associations of collectors and consumer advocacy organizations – which in fact result in the disappearance from the streets of Paris not only of French models historically very common, such as Renault R4 and Citroen 2CV, but also cars d ‘import which were loved by Parisians as the Autobianchi Y10, the Volkswagen Beetle or the Mini. According to Reuters, if the plan of the mayor were to be approved, would disappear from the streets of the capital value of 365,000 car also historical.

The two wheels come in this purge, the prohibition to circulate for models in 2014 will have more ‘than 10 years of seniority.’ Submitted for approval by the Council of the city ‘, the plan deals with measures Delanoe” very strong” the problem of reducing pollution in the Paris area, where – according to a report by AFP, citing a statistic provided by the municipality ‘- circulation and’ already ‘decreased by 25% in the last ten years. Besides the aforementioned limit of 30 km / h, which is already ‘in the summer of 2013 will be’ introduced in the Avenue de Clichy, Delanoe plan provides for the introduction of an eco-tax for commercial vehicles, however, authorized to operate in Paris.

Fonte – Ansa.it

Pmd-Group Srl.

Sponsored by
Pmd-Group Srl

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: