dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Ambiente: Groenlandia, meno 200 miliardi tonnellate ghiaccio in 9 anni

Studio Universita’ Princeton, colpite coste sud-est e nord-ovest.

Groenlandia, meno 200 miliardi tonnellate ghiaccio in 9 anni

Groenlandia, meno 200 miliardi tonnellate ghiaccio in 9 anni

ROMA L’aumento della temperatura ha fatto perdere alla Groenlandia 200 miliardi di tonnellate di ghiaccio in nove anni, tra aprile 2002 e agosto 2011. Le zone maggiormente soggette allo scioglimento sono state le coste di sud-est e nord-ovest, lo dimostra uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Pnas e condotto da Christopher Harig e Simons Frederik dell’Universita’ di Princeton, negli Stati Uniti.

A fornire i dati agli studiosi la coppia di satelliti del progetto Gravity Recovery Experiment and Climate (GRACE), un programma di osservazione spaziale gestito della NASA e dell’Agenzia spaziale tedesca (DLR) il cui scopo e’ di raccogliere informazioni sulla gravita’ della Terra. ”In questo studio abbiamo individuato la distribuzione spaziale della perdita di ghiaccio” spiega Harig ”con cui si osserva chiaramente la separazione tra queste regioni e le loro variazioni di massa nel corso del tempo”.

Durante il 2003 e 2004 la perdita si e’ concentrata lungo tutta la costa orientale della Groenlandia, nei due anni successivi e’ diminuita a nord-est, ma e’ aumentata nella parte sud-est. La perdita di masse di ghiaccio ha poi cominciato ad aumentare lungo la costa nord-occidentale con dei picchi tra il 2007 e il 2010. Dal 2008 poi il calo della massa ghiacciata nelle zone costiere del sud-est e’ diminuito. Mentre ”al centro della Groenlandia lo strato di ghiaccio e’ aumentato in modo costante nel corso degli ultimi dieci anni”. La vera particolarita’ della ricerca sta nel metodo, gli studiosi si sono basati solamente sui dati relativi alla gravita’ terrestre. “Lo sviluppo di questo tipo di analisi – conclude Harig – farà in modo che la gravità satellite, svolgerà in futuro un ruolo importante nello studio dei sistemi terrestri, lunari e planetari, anche quando altre osservazioni più dirette dovessero mancare”.

Translated with Google Translate

ROME – The increase in temperature has caused the loss to Greenland 200 billion tons of ice in nine years, between April 2002 and August 2011. The areas most prone to dissolution were the coasts of south-east and north-west, it shows a study published in the scientific journal PNAS and conducted by Christopher Harig and Frederik Simons University ‘Princeton in the United States.

To provide data to scholars the two satellites of the project Gravity Recovery and Climate Experiment (GRACE), a program managed space observation of NASA and the German Space Agency (DLR) which is meant ‘to collect information on the severity’ of earth. ” In this study, we identified the spatial distribution of ice loss Harig” explains” with which we observe a clear separation between these regions and their mass changes over time.”

During 2003 and 2004 the loss and ‘concentrated along the east coast of Greenland, in the following two years and’ reduced to the northeast, but ‘increased in the south-east. The loss of ice masses then began to rise along the north-western peak between 2007 and 2010. Since 2008 and the fall of the ice mass in the coastal areas of the south-east and ‘decreased. While” at the center of the Greenland ice coating and ‘increased steadily over the last ten years”. The real peculiarity ‘of the research lies in the method, the researchers were based only on data relating to gravity’ of the Earth. “The development of this type of analysis – concludes Harig – will ensure that the gravity satellite will play an important role in the future in the study of terrestrial, lunar and planetary, even when other more direct observations are missing.”

Fonte – Ansa.it

Kit sicurezza per camper e caravan

Sponsored by
Pmd-Group Srl

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: