dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Auto/Moto: Leggi e Normative

Portacicli

L’uso di questo diffusissimo accessorio è stato, fino al 1998, regolamentato da una normativa che richiedeva la trascrizione della sua presenza sulla carta di circolazione del veicolo.

Dopo tante richieste e pressioni, finalmente in data 27 Novembre 1998 il Ministero dei Trasporti ha diramato una disposizione che spazza via tutte le ambiguità e i possibili dubbi di interpretazione precedenti. In sintesi, i portacicli amovibili installati posteriormente ai veicoli non richiedono alcuna trascrizione sulla carta di circolazione del veicolo, mentre sono confermati i doveri del conducente, che ha la responsabilità di garantire la visibilità della targa e dei dispositivi di illuminazione posteriori, il corretto montaggio dell’accessorio e il posizionamento del carico. Notare che decade anche il limite del 65% del passo come massimo sbalzo consentito.

Pmd-Group Srl.

Sponsored by
Pmd-Group Srl

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: