dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Maltempo: stop treni a Grosseto, onda travolge 73enne

Una donna di 73 anni di Orbetello è stata investita da un’onda mentre era in auto. Soccorsa dal 118 è stata trasferita in gravissime condizioni all’ospedale Misericordia di Grosseto. La Provincia segnala poi alcune persone sui tetti delle loro abitazioni: 3 ad Albinia, 1 nella zona tra Albinia e Marsiliana.

I vigili del fuoco hanno evacuato stamani diverse famiglie dalle loro abitazioni nella zona di Allerona, a Orvieto, a causa dell’esondazione del fiume Paglia. Disposta inoltre la chiusura di tutte le scuole nell’intero comune. Nella zona di Allerona alcune persone sono anche salite sui tetti delle case e vengono soccorse con mezzi aerei oltre che quelli anfibi.

La chiusura delle scuole è stata disposta dal sindaco di Orvieto Antonio Concina. Il provvedimento si è reso necessario – spiega il Comune – a causa degli effetti della piena del fiume Paglia tra Allerona Scalo e Baschi, che ha esondato nella zona di Orvieto Scalo. Rendendo necessaria nelle prime ore di questa mattina la chiusura del Ponte dell’Adunata. Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine e tecnici del Comune stanno tenendo sotto osservazione il tratto del fiume Paglia che attraversa il territorio comunale dove in 36 ore sono caduti 180 millimetri di pioggia.

E’ stato chiuso il casello di Orvieto dell’Autosole. Bloccata anche – si è appreso dalla stradale – la Todi-Baschi. Rallentamenti anche sulla linea ferroviaria “convenzionale” tra Allerona e Orvieto per un problema all’alimentazione elettrica causato dal maltempo. A causa del fiume Paglia che ha esondato nell’orvietano, allagando una vasta zona che va da Allerona scalo sino ad Orvieto scalo, al momento sono all’opera decine di mezzi e squadre di vigili del fuoco di Orvieto, Amelia e Terni con mezzi anfibi, gommoni e personale fluviale. Sono in zona da stamani anche 2 elicotteri del corpo alzatisi da Ciampino per recuperare – riferiscono i vigili del fuoco – decine di persone in difficoltà sui tetti ed addirittura sugli alberi. Sta confluendo in zona anche personale di altri Comandi, come Perugia, Viterbo e Roma.

Alcune famiglie sono state precauzionalmente evacuate nel Marscianese, in provincia di Perugia, per l’esondazione del fiume Nestore. Diversi i corsi d’acqua già usciti dagli argini o ormai prossimi al livello di guardia. Una situazione che è stata esaminata dal Centro coordinamento soccorsi convocato alle 5.30 di stamani dal prefetto di Perugia, Vincenzo Cardellicchio. Della struttura fanno parte tutte le componenti e strutture operative di protezione civile presenti nel territorio provinciale. A causa della perturbazione che interessa la provincia, sono stati registrati localmente, nelle ultime 36 ore – ha riferito la Prefettura in un comunicato – dai 130 millimetri di pioggia a Perugia ai 172 di Allerona.

Sono in aumento i livelli della maggior parte dei corsi d’acqua. In particolare, sono state superate le soglie di esondazione – si è appreso ancora dalla prefettura – del Paglia a Orvieto Scalo, del Nestore a Mercatello e Marsciano, del Genna a Palazzetta, del Chiani a P.S. Maria. Nell’Alto Tevere umbro è già stata superata la soglia di pre-allarme. Numerosi gli smottamenti e allagamenti già registrati, con tre frane attivate. Esondazioni “significative” registrate lungo tutta la valle del Nestore (e a Marsciano) dove è stato attivato il Centro operativo comunale, con precauzionali evacuazioni di famiglie dalle loro abitazioni nelle zone più a rischio. Imminenti esondazioni segnalate lungo il Paglia ad Orvieto Scalo, il Chiani, tra Ponticelli e Fabro Scalo, e Genna.

Le forti piogge e l’esondazione del torrente Elsa la notte scorsa hanno provocato allagamenti nella parte sud del Grossetano. I comuni colpiti sono Orbetello, Albinia, Manciano, Saturnia. L’Elsa ha esondato in località Sgrillozzo, allagando campi e strade. Al momento non sono segnalate situazioni di particolare criticità, a parte numerose abitazioni isolate. Sono una trentina le persone rimaste isolate a causa dell’esondazione del fiume Albegna e poi del torrente Elsa. L’area interessata è prevalentemente di campagna. I soccorritori, in contato telefonico con le case allagate, hanno consigliato agli abitanti di salire ai piani superiori, dove saranno raggiunti da mezzi anfibi.

Circolazione dei treni sospesa dalle 9.35 di questa mattina fra le stazioni di Grosseto e Orbetello, sulla direttrice Tirrenica Pisa-Roma, per l’esondazione del torrente Albegna. Lo rende noto Rfi, spiegando che “sul posto sono già intervenute le squadre tecniche”. Due al momento i treni coinvolti: il Frecciabianca 9764 Roma-Milano, che rientrerà su Roma per poi proseguire su Milano via Firenze e il R 2337 Roma-Pisa cancellato da Orbetello a Pisa”. Rfi spiega inoltre che “visto il peggiorare delle condizioni meteo sono previste deviazioni di percorso anche per i successivi collegamenti a lunga percorrenza, con allungamento dei tempi di viaggio. Al momento non è possibile istituire servizi con autobus sostitutivi per impraticabilità della rete stradale”.

 

Translated with Google Translate

A woman of 73 years of Orbetello was hit by a wave while he was in the car. Rescued by the 118 was transferred in critical condition to the hospital Mercy of Grosseto. The Province reports then some people on the roofs of their homes: 3 Albinia and one in the area between Albinia and Marsiliana.

Firefighters evacuated this morning several families from their homes in the Allerona, Orvieto, because dell’esondazione the river Paglia. Prepared also the closure of all schools throughout the municipality. In the area of ​​Allerona some people are also climb on the roofs of homes and are rescued by aircraft as well as those amphibians.

The closure of schools was ordered by the mayor of Orvieto Antonio Concina. The measure was necessary – explains the City – due to the effects of the flood of the river Paglia between Allerona Scalo and Basque, which esondato in Orvieto Scalo. Making it necessary in the early hours of this morning, the closing of the Bridge of the gathering. Civil Defence, Fire Brigade, Police and technicians of the City are keeping under observation the stretch of the river Paglia through the municipality where in 36 hours fell 180 mm of rain.

E ‘was closed on exit Orvieto dell’Autosole. Locked even – has been learned from road – the Todi-Basque. Also delays on the railway line “conventional” Allerona between Orvieto and a power supply problem caused by bad weather. Because of the river Paglia who esondato nell’orvietano, flooding a vast area stretching from Allerona stop until Orvieto Scalo, are at work at the time dozens of resources and teams of firefighters to Orvieto, Amelia and Terni with amphibious , river rafts and staff. Are in the area since the morning they rose even two helicopters of the body to recover from Ciampino – refer firefighters – dozens of people in difficulty on the roofs, and even trees. Is flowing in the area also within other commands, such as Perugia, Viterbo and Rome.

Some families have been evacuated in Marscianese precaution, in the province of Perugia, for the flooding of the river Nestor. Several rivers burst their banks have already left or are now close to the danger level. A situation which has been considered by the rescue coordination center convened at 5:30 this morning by the Prefect of Perugia, Vincenzo Cardellicchio. Facilities include all components and operational structures of civil protection in the province. Because of the disturbance affecting the province, were registered locally in the last 36 hours – said in a statement the Prefecture – from 130 mm of rain in Perugia to 172 Allerona.

Are increasing the levels of most of the watercourses. In particular, far exceeded the thresholds of flooding – has been learned yet by the prefecture – the Paglia in Orvieto Scalo, the Nestor Mercatello Marsciano of Genna to Palazzetta of Chiani to PS Mary. In the Upper Tiber Umbria has already exceeded the pre-alarm threshold. Numerous landslides and flooding have already registered, with three landslides triggered. Flooding “significant” recorded along the valley of Nestor (and Marsciano) where it has been activated Municipal Operations Centre, with precautionary evacuation of families from their homes in areas most at risk. Imminent flooding reported along the straw in Orvieto Scalo, Chiani, including Jumpers and Fabro Scalo, and Genna.

Heavy rains and the flooding of the river Elsa last night caused flooding in the south of Grosseto. Municipalities affected are Orbetello, Porto Ercole, Saturnia, Saturnia. The Elsa esondato Sgrillozzo in places, flooded fields and roads. There are reported critical situations, apart from a number of isolated dwellings. There are about thirty people cut off by the river Albegna dell’esondazione and then the river Elsa. The area is predominantly rural. Rescuers, in contact by telephone with the flooded homes, have advised residents to go upstairs, where they will be joined by amphibious vehicles.

Movement of trains suspended from 9:35 am this morning between the stations of Grosseto and Orbetello, along the Tyrrhenian Pisa-Rome, to the flooding of the river Albegna. This was announced by Rfi, explaining that “on-site technical teams have already taken place.” When two trains involved: the Frecciabianca 9764 Rome-Milan, which will fall on Rome and then go to Milan via Florence and the R 2337 deleted from Orbetello Rome-Pisa in Pisa. “Rfi also explains that” given the worsening weather conditions detours are planned for the next long-distance links, with an extension of time travel. It is currently not possible to establish with bus replacement services for impracticability of the road network. ”

 

Fonte – Ansa.it

Pmd-Group Srl.

Sponsored by
Pmd-Group Srl

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: