dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Relatori: ‘Fondo calo tasse da 2013’ Grilli: ‘Valutiamo taglio Irap da 2014’.

Il ministro dell’Economia: ‘Valutiamo interventi sull’Irap. Stop aumento Iva? La coperta è corta’

Il ministro Vittorio Grilli

Il ministro Vittorio Grilli

Il calo delle tasse, grazie agli incassi della lotta all’evasione, scatterà nel 2103, con un anno di anticipo. Lo prevede un emendamento dei relatori. Con il Def del 2013 si individuerà il gettito della lotta all’evasione del 2012 che finanziarà il “fondo per la riduzione strutturale della pressione fiscale” di famiglie e imprese.

La flessione dello “spread” potrà anche trasformarsi in meno fisco per gli italiani. Anche i risparmi della spesa per interessi che lo Stato paga su Bot, Btp e Cct – è scritto in un emendamento dei relatori – serviranno a finanziare il nuovo fondo per la riduzione delle tasse che scatterà nel 2013.

Nasce il “fondo Giavazzi”: il riordino dei fondi per gli aiuti delle imprese, sulle quali ha lavorato l’economista su incarico del governo, finanzierà un ‘Bonus’ per la ricerca e lo sviluppo delle piccole e medie imprese e darà risorse per la riduzione del cuneo fiscale. Lo prevede un emendamento dei relatori alla legge di Stabilità.

GRILLI, VALUTIAMO TAGLIO IRAP DA 2014 – Nella legge di stabilità “una delle possibilità è anche vedere se possiamo già strutturare interventi di riduzione dell’Irap dal 2014 in poi”. Così il ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, a margine del Forum dei Giovani di Confcommercio a Venezia.

“La coperta è corta”: così Grilli risponde ai giornalisti che chiedono un commento sulla richiesta della Confcommercio di ‘archiviare’ del tutto l’aumento dell’Iva nella legge di stabilità.

“Mi piacerebbe dire che il peggio é passato ma non lo posso dire. Posso però dire che siamo sulla strada giusta”. Lo dice il ministro dell’Economia, parlando di crisi a margine del Forum dei Giovani di Confcommercio.

“E’ necessario raggiungere il pareggio di bilancio senza ‘se’ e senza ‘ma’“, aggiunge Grilli. “L’unico modo di essere affidabili è avere le finanze pubbliche in ordine”. Il pareggio “non per un anno ma per sempre”. “Sappiamo che non si ottiene con la bacchetta magica – sottolinea – ma è un esercizio complesso e difficile, che genera stress nell’economia. Ne siamo consapevoli”.

Translated with Google Translate

The decrease in taxes, thanks to the collections of the fight against tax evasion, will start in 2103, a year in advance. The amendment provides for the speakers. With Def of 2013, identify the revenue from the fight against tax evasion in 2012 that finanziarà the “Fund for the structural reduction of the tax burden” of households and firms.

The decline of the “spread” will also become less tax for the Italians. Even the savings in interest payments that the state pays on Bot, BTP and CCT – is written in an amendment of the speakers – will fund the new fund for the reduction of taxes to be triggered in 2013.

Was born the “bottom Giavazzi” reorganization of the aid funds of enterprises, on which he worked, the economist commissioned by the government will fund a ‘Bonus’ for the research and development of small and medium-sized enterprises and give resources to the reducing the tax wedge. The amendment provides for the speakers to the law of stability.

GRILLI, ASSESSED TO CUT IRAP 2014 – The Stability Law “one of the possibilities is to see if we can already structuring interventions to reduce business tax from 2014 onwards.” So, Economy Minister Vittorio Grilli, on the sidelines of the Youth Forum of Confcommercio in Venice.

“The blanket is short” so Grilli responding to journalists who ask for a comment on the request of Confcommercio ‘store’ of all the VAT increase in stability law.

“I would say that the worst is past, but I can not say. But I can say that we are on the right track.” He says Economy Minister, speaking on the sidelines of the crisis of the Youth Forum of Confcommercio.

“It ‘s necessary to achieve a balanced budget without’ ifs’ and no ‘buts’,” said Grilli. “The only way to be is to have reliable public finances in order.” The draw “not for a year but forever.” “We know that you do not get with the magic wand – he said – but it is a difficult and complex task, which generates stress in the economy. We are aware of.”

 

Fonte – Ansa.it

Prodotti linea gas

Sponsored by
Pmd-Group Srl

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Relatori: ‘Fondo calo tasse da 2013’ Grilli: ‘Valutiamo taglio Irap da 2014’.

  1. This is the proper blog for anyone who needs to find out about this topic. You realize so much its almost onerous to argue with you (not that I actually would want…HaHa). You positively put a brand new spin on a subject thats been written about for years. Great stuff, just great!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: