dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

‘Sisma: perche’ non accada mai piu”, la sfida del Saie 2012.

Il salone da giovedi’ a Bologna, oltre 700 gli espositori.

'Sisma: perche' non accada mai piu'', la sfida del Saie 2012

‘Sisma: perche’ non accada mai piu”, la sfida del Saie 2012

Bologna – Ricostruzione, innovazione e sicurezza sono al centro del Saie 2012, il salone internazionale sull’edilizia in programma alla Fiera di Bologna da giovedi’ 18 a domenica 21 ottobre, il primo post terremoto.
Inevitabile il riferimento alla tragedia che ha colpito principalmente proprio l’Emilia-Romagna prima dell’estate: ”Dobbiamo imparare da cio’ che e’ accaduto per costruire un discorso nuovo nella politica edilizia di questo paese”, e’ il percorso tracciato dal presidente di BolognaFiere Duccio Campagnoli.
Un orizzonte e un auspicio che parte da Bologna con l’obiettivo di coinvolgere tutta l’Italia, se e’ vero che oltre sei milioni di edifici si trovano in zone ad alto rischio sismico e altri due in aree a rischio geologico. Per non parlare del 55% del patrimonio edilizio esistente che ha piu’ di 40 anni ed e’ ormai vetusto dal punto di vista del risparmio energetico.
Serve un svolta, insomma, e anche per questo Saie 2012 si presenta ricco di novita’: circa 700 gli espositori, 200 dei quali all’esordio, per oltre 50.000 metri quadri di superficie. Ad aprire la kermesse il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Antonio Catricala’ e sindaci che hanno visto in faccia il terremoto come Fernando Ferioli di Finale Emilia e Massimo Cialente dell’Aquila (il Saie 2012 e’ organizzato, infatti, in collaborazione con il salone della Ricostruzione nel capoluogo abruzzese).
Le innovazioni in materia di prevenzione sismica saranno esposte nel forum ‘Ricostruiamo l’Italia’, mentre l’area ‘Green Habitat’ a cura di Norbert Lantschner sara’ dedicata all’ecosostenibile. Previste anche sette mostre e uno spazio sull’impiantistica sportiva nata dall’incontro della Fiera con la Figc.
Tra i fiori all’occhiello dell’edizione 2012 la costruzione in tempo reale di un prototipo di edificio antisismico in sala 1:1 e la prima uscita ufficiale di ‘MED in Italy‘, la casa bioenergetica sviluppata da tre universita’ italiane e premiata al Solar Decathlon Europe 2012.

Translated with Google Translate.

BolognaReconstruction, innovation and safety are at the heart of the Saie 2012, the international exhibition on construction at the Fiera di Bologna from Thursday ’18 to Sunday, October 21, the first post-earthquake.
Inevitable reference to the tragedy that struck mainly just the Emilia-Romagna before the summer:” We have to learn from what ‘and that’ the case for building a new discourse in housing policy in this country,” and ‘the path traced President of BolognaFiere Duccio Campagnoli.
A horizon and a hope that leaves Bologna with the aim of involving the whole of Italy, if it ‘s true that more than six million buildings are located in areas of high seismic risk, and two other areas in geological risk. Not to mention the 55% of the existing building that has more ‘than 40 years and it’ already ancient in terms of energy saving.
Need a place, in short, for this Saie 2012 is replete with news’: about 700 exhibitors, 200 of whom onset, over 50,000 square meters. Opening the event the Secretary to the Prime Minister Antonio Catricala ‘and mayors who have seen the face of the earthquake as Fernando Ferioli Finale Emilia and Massimo Cialente Eagle (Saie 2012 and’ organized, in fact, in conjunction with the exhibition of reconstruction in L’Aquila).
Innovations in the field of seismic safety will be exhibited in the forum ‘rebuild Italy’, while the area ‘Green Habitat’ by Norbert Lantschner will be ‘dedicated all’ecosostenibile. Also provided seven exhibitions and a space sull’impiantistica sport born from the Fair with the FIGC.
Among the highlights of the 2012 construction of a real-time prototype of earthquake-resistant building in room 1:1 and the first official release of ‘MED in Italy’, the house bioenergetics developed by three university ‘Italian and awarded at Solar Decathlon Europe 2012.

Fonte – Ansa.it

Pmd-group Srl

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “‘Sisma: perche’ non accada mai piu”, la sfida del Saie 2012.

  1. We’re a group of volunteers and opening a new scheme in our community. Your site provided us with valuable info to paintings on. You have done an impressive job and our entire community will probably be thankful to you.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: