dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Coppa America: prove tecniche in mare,primo show Luna Rossa.

Esordio in acqua per multiscafo targato Prada in baia Auckland

COPPA AMERICA: PROVE TECNICHE IN MARE, PRIMO SHOW LUNA ROSSA

LUNA ROSSA

 (di Adolfo Fantaccini) (ANSA) – AUCKLAND (NUOVA ZELANDA) – Prove tecniche di navigazione per Luna Rossa, nello specchio di mare di Auckland, dove la settimana scorsa il catamarano nuovo di zecca è stato battezzato con un secco colpo di Dom Perignon dalla madrina Miuccia Prada.

Già mercoledì scorso il multiscafo targato Prada avrebbe dovuto prendere il mare, ma l’assenza pressoché totale di vento ha costretto gli strateghi italiani a posticipare le prime manovre con la nuova ‘corazzata d’argentò, che si specchia nell’acqua, creando un suggestivo e per certi versi destabilizzante gioco di riflessi.

Luna Rossa, nella mattinata neozelandese (tarda notte in Italia), ha navigato per circa cinque ore, permettendo a una grossa fetta dell’equipaggio di decifrare i nuovi meccanismi e, allo skipper Max Sirena, di testare le capacità degli uomini a disposizione. Il team sta cercando di capire le reali difficoltà di un ‘manufatto’ (per dirla come il patron Patrizio Bertelli) ancora tutto da scoprire.

Luna Rossa, nella baia di Hauraki, ha dato spettacolo, volando sulle onde con grande agilità. E’ rimasto a terra Francesco Bruni, tattico e timoniere designato a pilotare questo mostro del mare, costruito un poco più di un semestre. Sono rimasti a terra anche gli spagnoli, ma anche per loro – così come per l’azzurro che ha già partecipato alla sfida di Valencia 2007 – ci sarà tempo per impadronirsi del mezzo.

La sfida riparte da Auckland, dove tutto era cominciato verso la fine degli anni ’90 e dove Luna Rossa ha vinto una Louis Vuitton cup, il trofeo assegnato allo sfidante dell’Americàs cup che riesce a sconfiggere gli altri challenger. Luna Rossa preparerà la nuova sfida fianco a fianco con i ‘kiwi’ diGrant Dalton e Dean Barker, ma i giochi si decideranno a San Francisco, in un’altra baia, a cominciare da luglio dell’anno prossimo. I sogni, a quel punto, lasceranno spazio alle speranze e alle ambizioni.

Translation Google Translation.

  (Adolfo Fantaccini) (Reuters) – AUCKLAND (NEW ZEALAND) – Evidence navigation techniques for Luna Rossa, in the mirror of the sea to Auckland, where last week the brand new catamaran was baptized with a dry shot of Dom Perignon from godmother Miuccia Prada.

Last Wednesday the multihull weblog Prada would have to take to the sea, but the almost total absence of wind forcing strategists Italians to postpone the first maneuvers with the new ‘armored silver, which is reflected in the water, creating a striking and somewhat unsettling play of light.

Luna Rossa, New Zealand in the morning (late at night in Italy), she sailed for about five hours, allowing a large portion of the crew to decipher the new mechanisms and the skipper Max Sirena, to test the ability of men available. The team is trying to understand the real difficulties of a ‘product’ (to put it as the owner Patrizio Bertelli) yet to be discovered.

Luna Rossa, in the bay of Hauraki, gave the show, flying over the waves with great agility. It ‘was on the ground Francesco Bruni, tactician and helmsman designated to drive this monster of the sea, built a little more than a half. They were on the ground also the Spaniards, but also for them – as well as the blue that has already participated in the challenge of Valencia 2007 – there will be time to take over the middle.

The challenge starts from Auckland, where it all began in the late ’90s and where Luna Rossa won a Louis Vuitton Cup, the trophy awarded to the challenger from America cup that is able to defeat the other challengers. Luna Rossa will prepare the new challenge side by side with the ‘kiwi’ diGrant Dalton and Dean Barker, but the games they decide to San Francisco, in another bay, starting July next year. Dreams, then, leave space to the hopes and ambitions.

News Ansa

Fonte – Ansa.it

Pmd-group

Pmd-Group Srl

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: