dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Polemiche su Grillo: ‘Maschilista’. Asse comico-Di Pietro: frattura Idv.

Grillo e Di Pietro

Grillo e Di Pietro

E’ infuocato il dibattito nel Movimento 5 Stelle all’indomani dell’intervento di Beppe Grillo in difesa di Antonio Di Pietro, con la candidatura del leader Idv al Quirinale. La consigliera comunale di Bologna Federica Salsi (nell’occhio del ciclone per la sua partecipazione a Ballarò) e quella comunale di Forlì Raffaella Pirini escono allo scoperto: la prima si definisce “tradita” per l’appoggio dato a Di Pietro; la seconda bolla l’endorsement all’ex pm come “una scelta senza senso”. Sul blog di Grillo, invece, i commenti più votati sono proprio quelli favorevoli alla ‘difesa’ dell’ex pm.

Nell’Italia dei Valori la chiamata del leader del M5S trova la ferma opposizione di buona parte del gruppo dirigente, ad esclusione ovviamente di Di Pietro. Massimo Donadi, capogruppo alla Camera, non ne vuole neanche sentir parlare e minaccia addirittura di lasciare il partito, “se si ascoltano le sirene grilline”. Ma ormai nell’Idv è guerra aperta. L’ex pm non replica a caldo agli attacchi dei suoi, ma entra nel merito delle polemiche in seguito alla puntata di Report sulla sua gestione dei fondi di partito: “Più che di disattenta informazione, trattasi di scientifica opera di killeraggio politico, portata avanti da chi vuole, a tutti i costi e da anni oramai, distruggere il mio nome e tentare di bloccare l’azione politica dell’Idv, partito di cui sono stato il fondatore e sono ancora il Presidente”.

Per Grillo intanto prosegue la polemica anche su un altro fronte: quello aperto dal suo nuovo intervento contro la partecipazione degli esponenti del movimento ai talk show televisivi. “Beppe Grillo? Una delusione. Ha mostrato di essere vittima della cultura berlusconiana di questi anni. E’ stato veramente sgradevole. Un maschilista come altri. Dare una connotazione negativa ad una qualità delle donne è roba da Medioevo. Veramente degradante”. Dopo due giorni di silenzio, è arrivata la replica di Federica Salsi, consigliera comunale del Movimento Cinque Stelle a Bologna, finita nel mirino di Beppe Grillo dopo la sua partecipazione a ‘Ballaro’.

“I talk show sono il vostro punto g”, aveva affondato il comico-leader del Movimento, parole che hanno amareggiato profondamente la Salsi: “Non ha contestato il merito di quello che ho detto. Ha contestato me in quanto persona. Mi dispiace che non ci sia la volontà di un confronto alla pari”, ha ribattuto la Salsi, in un’intervista a ‘Affari Italiani‘, a firma di Antonio Amorosi, ex assessore della giunta Cofferati, al fianco della stessa Salsi in alcune battaglie politiche locali degli scorsi mesi. “Non c’é la possibilità di un confronto alla pari quando l’altro pensa di essere dieci gradini sopra”, ha proseguito la consigliera comunale, aggiungendo: “Anche Grillo ha il suo punto G: i giornali“.

Translated with Google Tranlsation

It ‘fiery debate in the aftermath of the intervention Movement 5 Stars Beppe Grillo in defense of Antonio Di Pietro, with the candidacy of IDV leader at the Quirinale. The Municipal Councillor of Bologna Federica Salsi (under fire for its participation in Ballarò) and municipal Forlì Raffaella Pirini out of the closet: the first is called “betrayed” by the support given to Di Pietro, the second bubble the endorsement of former PM as “a no sense.” Blog Cricket, however, the top rated comments are those in favor of the ‘defense’ of the former PM.

In the Italy of Values ​​M5S the call of the leader is the firm opposition of a large part of the management team, with the exception of course of Peter. Maximum Donadi, leader in the House, I do not even want to hear about and even threatening to leave the party, “if you hear the sirens grilline.” But it is nell’Idv war. Former am not reply to the attacks of his hot, but enter into the merits of the controversy following the episode of his Report on the management of party funds: “More than inattentive information, issue of the scientific work of killeraggio political, carried out by those who want, at all costs, and for years now, destroy my name and groped by blocking the action policy IDV, the party of which I was the founder and is still the President. ”

Meanwhile, the controversy continues to Grillo on another front: the open by his new action against the participation of representatives of the movement to television talk shows. “Beppe Grillo? A disappointment. Has been shown to be a victim of the culture Berlusconi in recent years. E ‘was really unpleasant. A macho others. Give a negative connotation to a quality of women is the stuff of the Middle Ages. Really degrading.” After two days of silence, came the reply by Federica Salsi, Municipal Councillor of the Movement Five Star Hotels in Bologna, come under the scrutiny of Beppe Grillo after his participation in ‘Ballaro’.

“Talk shows are your g spot”, had sunk the comic-leader of the movement, words that have deeply embittered Salsi: “He did not contest the substance of what I said. Has challenged me as a person. Sorry that there is not the will of a comparison to the same, “replied the Salsi, in an interview to ‘Business Italian’, signed by Antonio Amorosi, former commissioner of the junta Cofferati, alongside the same Salsi in some local political battles of recent months. “There is the possibility of a confrontation at par when the other thinks he is above ten steps,” continued the Municipal Councillor, adding: “Even Grillo her G-spot: the newspapers.”

Ansa.it

Pmd-Group srl

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: