dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Usa, aumentano posti ma cresce disoccupazione.

Obama e Romney

Obama e Romney

NEW YORK – Testa a testa fra il presidente Barack Obama e il candidato Mitt Romney. Secondo un sondaggio Ipsos, i due candidati sono pari con il 46%. Obama è in vantaggio sul repubblicano negli stati chiave di Virginia, Ohio e Florida, un vantaggio comunque che rientra nel margine di errore del sondaggio stesso. Obama è avanti di tre punti in Virginia e di due punti in Ohio e Florida. I due candidati sono testa e testa in Colorado.

L’economia americana ha creato in ottobre 171.000 posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione sale comunque al 7,9% a seguito dell’aumento della partecipazione al mercato del lavoro.

I posti di lavoro creati in ottobre sono al di là delle attese degli analisti, che scommettevano su 125.000 posti. E si sommano alla revisione al rialzo di settembre, quando l’economia ha creato 148.000 posti più dei 114.000 precedentemente stimati. Il settore privato ha creato in ottobre 184.000 posti di lavoro, la cifra più elevata da febbraio. Da luglio l’economia americana ha creato in media 173.000 posti di lavoro al mese, in aumento rispetto alla media di 67.000 posti al mese fra aprile e luglio. L’economia ha creato occupazione per 25 mesi consecutivi. Il tasso di disoccupazione quando il presidente americano Barack Obama ha assunto l’incarico nel gennaio 2009 era il 7,8%. Il tasso di disoccupazione è stato superiore all’8% per 43 mesi, la serie più lunga da quando è iniziata la raccolta dei dati del 1948.

Translated with Google Tranlsation

NEW YORK – Head-to-head between President Barack Obama and candidate Mitt Romney. According to an Ipsos survey, the two candidates are equal with 46%. Obama is leading Republican in the key states of Virginia, Ohio and Florida, however, an advantage which falls within the margin of error of the survey itself. Obama is ahead by three points in Virginia and two in Ohio and Florida. The two candidates are neck and head in Colorado.

The U.S. economy created 171,000 jobs in October. The unemployment rate rises to 7.9%, however, as a result of participation in the labor market.

The jobs created in October are beyond the expectations of analysts, who bet of 125,000 people. And add to the upward revision in September, when the economy created 148,000 places of 114,000 previously estimated. The private sector has created 184,000 jobs in October, the highest figure since February. From July, the U.S. economy has created an average of 173,000 jobs per month, up from an average of 67,000 people per month between April and July. The economy has created jobs for 25 consecutive months. The unemployment rate when President Barack Obama took office in January 2009 was 7.8%. The unemployment rate has been above 8% for 43 months, the longest series since it began collecting data in 1948.

 

Ansa.it

 

Pmd-Group srl

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Usa, aumentano posti ma cresce disoccupazione.

  1. You could certainly see your skills in the work you write. The world hopes for even more passionate writers like you who are not afraid to say how they believe. Always follow your heart.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: