dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Grillo lancia Di Pietro: ‘Sia presidente della Repubblica’.

Beppe Grillo e Antonio Di Pietro

Beppe Grillo e Antonio Di Pietro

“E’ l’unico in Parlamento che si è opposto in tutti questi anni al Berlusconismo” ed è un uomo “onesto”. Pertanto, secondo quanto si legge nel blog di Beppe Grillo è il leader dell’Idv Antonio Di Pietro l’uomo “giusto” per il Quirinale.

“Di Pietro ha commesso degli errori, ha inserito nel suo partito persone impresentabili come De Gregorio e Scilipoti, ha evitato, per scelte forse tattiche, prese di posizioni nette su Tav e G8, ma lui solo in Parlamento ha combattuto il berlusconismo”, scrive Grillo nel suo blog. “Lo ha fatto con armi spuntate, con una truppa abborracciata tenuta insieme unicamente dalla sua testardaggine e caparbietà.

E’ sempre stato un isolato, mal sopportato dai pdmenoellini e odiato da tutti gli altri. Ha confuso talvolta la politica con la realpolitik e cercato un compromesso impossibile con partiti corrotti e in via di estinzione. Si è fidato troppo di persone a lui vicine, di signor nessuno che ne hanno sfruttato la popolarità assecondando in modo acritico ogni sua richiesta”, prosegue il leader del M5S. E, sottolinea, “ha allevato, forse consapevolmente, piranha e squali che pensava di tenere a bada e che ora mostrano le loro fauci. Però, in questi lunghi anni di inciucio tra il Pdl e il Pdmenoelle, senza di lui, in Parlamento si sarebbe spenta anche l’unica flebile luce rimasta accesa. La Camera non sarebbe stata differente dall’aula sorda e grigia evocata da Benito Mussolini o dall’attuale obitorio della democrazia di Rigor Montis”. “Il suo ‘Caro presidente che non c’è’ rivolto allo psiconano e gli attacchi ai servi del berlusconismo sono gli unici lampi di luce che meritano di essere ricordati nel peggior Parlamento dell’Unità d’Italia, un luogo immondo popolato da pregiudicati e piduisti, da nemici dichiarati della democrazia. Può essere – scrive ancora Beppe Grillo – che Tonino abbia lanciato dei referendum pro domo sua, ma se abbiamo potuto votare contro il nucleare di Casini, Bossi, Fini e Berlusconi lo dobbiamo a lui che ha raccolto e validato le firme necessarie”. “Solo per questo – assicura il comico – dovremmo dirgli grazie”.

“Il Lodo Alfano, che anche un bambino avrebbe dichiarato incostituzionale, ma non il presidente della Repubblica, fu criticato e osteggiato in solitudine da Di Pietro nel silenzio dei Bersani, dei D’Alema e con il plauso dei Cicchitto e dei Gasparri. L’uomo ha un caratteraccio, non ascolta nessuno – sostiene Grillo – ma è onesto. Quando ha dovuto affrontare il giudizio di un tribunale lo ha fatto senza esitazioni e ne è sempre uscito prosciolto. Quanti in Parlamento possono dire altrettanto? Chi può scagliare la prima pietra? Nessuno”.

“Nel 2013 Napolitano decadrà – conclude – per ora è l’unica buona notizia certa. Il mio auspicio è che il prossimo presidente della Repubblica sia Antonio Di Pietro, l’unico che ha tenuto la schiena dritta in un Parlamento di pigmei. Chapeau!”.

Translated with Google Tranlsation

“It ‘s the only one in Parliament who opposed all these years to Berlusconi” and a man “honest.” Therefore, according to what we read in the blog of Beppe Grillo is the IDV leader Antonio Di Pietro man “right” to the Quirinale.

“Di Pietro has made mistakes, he added in his own party people unpresentable as De Gregorio and Scilipoti, avoided, perhaps chosen for tactical positions taken Net Tab and G8, but he only fought in parliament Berlusconi,” writes cricket in his blog. “He did it with blunt weapons, with a troop botched held together only by his stubbornness and obstinacy.

It ‘s always been an isolated, poorly tolerated by pdmenoellini and hated by everyone else. Sometimes confused politics with realpolitik and sought a compromise with the corrupt parties and not endangered. He trusted too close to him, to nobodies who have exploited the popularity favoring uncritically every request, “says the leader of M5S. And, he stresses,” has raised, perhaps consciously, piranhas and sharks thought to hold off and now show their mouth. However, in these long years of mess between the PDL and the PDminusL without him in Parliament would be extinguished the only faint light was switched off. The Chamber would not have been different from the classroom dull and gray evoked by Benito Mussolini or the current morgue democracy Rigor Montis “.” His ‘Dear President that there is’ aimed at psychodwarf and attacks the servants of Berlusconi are the only flashes of light that deserve to be remembered in the worst Parliament of the Unification of Italy, a place populated by unclean and piduisti affected by declared enemies of democracy. It can be – writes Beppe Grillo – who has launched the Tonino referendum for its dome, but if we could vote against the nuclear Casini, Bossi Fini and Berlusconi owe it to him who has collected the necessary signatures and validated. “” Only for this – ensures the comic – we should thank him. ”

“The Lodo Alfano, that even a child would be declared unconstitutional, but not the President of the Republic, he was criticized and opposed by Di Pietro alone in the silence of the Bersani, the D’Alema and with the approval of Cicchitto and Gasparri. L ‘ man has a temper, do not listen to anyone – says Grillo – but it’s honest. When he had to face the judgment of a court did so without hesitation and it would come out acquitted. many in Parliament can say the same? Who can throw the first stone ? None. ”

“In 2013, Napolitano will decay – ends – for now the only good news is certain. My hope is that the next President of the Republic is Antonio Di Pietro, the only one who held back straight in a Parliament of pygmies. Chapeau! “.

Ansa.it

Pmd-Group srl

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Grillo lancia Di Pietro: ‘Sia presidente della Repubblica’.

  1. Hi, i’ve really been a lurker around your site for a few months, i love this particular blog post and all of your site! Looking forward to looking through more!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: