dove come quando

"il silenzio è d'oro, la parola d'argento"

Ok al decreto legge Province diventano 51.

 La cartina dell'Italia con i confini delle nuove provinceROMA Il decreto legge di riforma delle Province e’ stato approvato dal Consiglio dei Ministri.  Il decreto sulle Province prevede “51 province comprese le città metropolitane”. Lo ha annunciato il ministro Filippo Patroni Griffi illustrando il decreto sulle Province.

Il decreto sul riordino delle Province “è di tipo ordinamentale e strutturale, nella logica avviata con la spending review“, ha riferito il ministro.

La riforma delle Province sarà attiva a partire dal 2014; a novembre del 2013 si terranno invece le elezioni per decidere i nuovi vertici, ha aggiunto Patroni Griffi. La riduzione è “un processo irreversibile e da gennaio verranno meno le giunte provinciali”. Così il ministro della Funzione Pubblica Filippo Patroni Griffi spiega il decreto sul riordino delle Province, aggiungendo che il governo “si è mosso tra spinte opposte, tra spinte al mantenimento dello status quo e spinte alla cancellazione totale”.

Sul riordino delle Province delle Regioni a statuto speciale “ci occuperemo in seguito, visto che la legge sulla spending concedeva a queste realtà 6 mesi di tempo in più”, ha detto  Patroni Griffi, aggiungendo che “la Sardegna ha già provveduto mentre la Sicilia ora è impegnata su altro”.

Per assicurare l’effettività del riordino delle Province “senza necessità di ulteriori interventi legislativi, il governo ha delineato una procedura con tempi cadenzati ed adempimenti preparatori, garantiti dall’eventuale intervento sostitutivo di commissari ad acta”.

Translated with Google Tranlsation

ROME – The decree of reform of the Provinces and ‘approved by the Council of Ministers. The decree on the Province expects “51 provinces including the metropolitan cities.” This was announced by Minister Philip Patrons Griffi illustrating the decree on the Province.The decree on the reorganization of the Province “is the type and structural order structure, the logic starts with the spending review,” said the minister.The reform of the Province will be active from 2014 to November of 2013 will be held instead of elections to decide new leadership, he added Patrons Griffi. The reduction is “an irreversible process and January will be less provincial juntas.” The Minister of Public Patrons Griffi Philip explains the decree on the reorganization of the provinces, adding that the government “has moved between opposing forces, including forces to maintain the status quo and push the reset.”The reorganization of the provinces of the regions with special status “we’ll go into later, as the law gave to these realities spending 6 months more time,” said Patrons Griffi, adding that “Sardinia has already done while Sicily hours is busy with another. “To ensure the effectiveness of the reorganization of the Province “without the need for further legislative action, the government has outlined a procedure times rhythmic and requirements preparatory guaranteed eventual intervention replacement of ad acta commissioners.”

Fonte Ansa.it

Link:<http://wwww.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2012/10/31/PROVINCE-CDM-APPROVA-DECRETO-LEGGE-RIORDINO_7720554.html\>

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Ok al decreto legge Province diventano 51.

  1. Really nice style and design and wonderful articles , absolutely nothing else we need : D.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: